Un posto: Valnontey, Italia

Siccome sono a Milano a morire di caldo, non riesco a non pensare alla montagna, all’aria fresca, all’ombra dei pini, alle cime bianche all’orizzonte. Chiamatela vecchiaia o come vi pare, ma quando fa così caldo una spiaggia affollata è l’ultimo posto dove vorrei essere. E’ un fatto più ideale che pratico, perché poi se mi […]

Continua a leggere

Un posto: Remedios, Cuba

Remedios è come un piccolo compendio di Cuba: c’è tutto, ma a piccole dosi. Questo mix la rende apprezzabile come un pasticcino a fine pasto: addolcisce il palato, ma non appesantisce. Si gira a piedi, non c’è traffico, le macchine dai gas mefitici sono poche, le case hanno quell’aspetto tipicamente trascurato ma allo stesso tempo genuino, […]

Continua a leggere

Un posto: Watsons Bay, Sydney

Ho continuato ad andare a Watsons Bay fino alla fine, fino a quando era ormai chiaro che l’estate australe era finita. Ogni volta che c’era il sole e ogni volta che avevo il tempo per farlo, venivo fino a qui, nella tranquilla spiaggia di Camp Cove e percorrevo la passeggiata sul promontorio di South Head […]

Continua a leggere

Un posto: Cabras, Sardegna, Italia

Tempi super impegnati questi, val la pena guardare avanti e pensare all’estate… E allora mi sono ricordata di Cabras, di quanto fossimo stati bene in quei 3 giorni organizzati un po’ all’ultimo minuto. Cabras non è esattamente il tipico paese di villeggiatura che uno ha in mente quando pensa alla Sardegna, ma per me conserva un fascino e […]

Continua a leggere

Un posto: Cape Sable Island, Nova Scotia, Canada

Cape Sable Island è un’isola piatta e sabbiosa che segna il punto più a sud della Nova Scotia. Per la maggior parte del tempo l’isola è avvolta dalla nebbia dell’Oceano e abitata solo dai vacanzieri occasionali che scelgono la tranquillità dei cottage isolati. Una visita a questo piccolo angolo di mondo è un must di ogni […]

Continua a leggere

Un posto: Gallipoli, Salento, Italia

Gallipoli l’abbiamo visitata la sera. Ma diciamoci pure le cose come stanno: siamo andati a Gallipoli soprattutto per assaggiare i famosi gamberi al sale del ristorante La Puritate. Pur non essendo ancora esplosa l’estate – erano solo i primi giorni di luglio – abbiamo trovato un bel traffico e faticato un po’ a trovare parcheggio: […]

Continua a leggere