Un posto: Misfat Al Abryeen, Oman

Misfat
Misfat

Quando mi chiedono “ma che c’è da vedere in Oman?!?” una delle immagini che mi viene subito in mente è il paesino di Misfat: un gruppo di casette color ocra, che sembrano fatte solo di fango e pietra, nascoste tra il verde dei palmeti. Come tutti i villaggi dell’Oman, Misfat sembra perso nel tempo, silenzioso, sonnolento.

Misfat
Misfat
Misfat
Misfat

Si attraversano vicoli stretti, si scende all’ombra delle piante verso il basso, lungo gradini di pietra che circondano terrazze coltivatissime e lungo il canale d’irrigazione tradizionale, il falajdi cui si distingue nettamente il rumore.

Misfat, il falaj, canali d'irrigazione
Misfat, il falaj, canali d’irrigazione

Allontanandovi da Misfat fermatevi a guardarlo da lontano, mimetizzato tra le montagne circostanti.

Misfat
Misfat

– – – – – – – – – –

Per il mio itinerario in Oman, qui.

L’Oman si trova nella parte sud-orientale della penisola arabica. Il sultanato è considerato uno dei più sviluppati e stabili tra i paesi arabi. La lingua ufficiale è l’arabo e, sebbene l’islam sia dichiarata religione di stato, sono presenti anche altre confessioni religiose praticate principalmente dagli immigrati.

 

 

Annunci

4 thoughts on “Un posto: Misfat Al Abryeen, Oman

  1. Pingback: The Escape Diaries

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...