Un posto: Parque Nacional de Timanfaya, Lanzarote, Isole Canarie

Il sacerdote Lorenzo Curbelo non se la doveva passar bene quel 1° settembre del 1730, quando il vulcano Timanfaya decise di cambiare per sempre il volto dell’Isola di Lanzarote. Il suo racconto è oggi una delle testimonianze dirette di quell’eruzione che, tra le nove e le dieci di sera, spaccò la superficie della la terra facendo sorgere una montagna rossa dove prima non c’era. Quell’eruzione durò ben 6 anni, rase al suolo interi villaggi e rese Lanzarote più simile a Marte che al nostro pianeta.

The_Escape_Diaries_canarie172

Oggi il Timanfaya è un “pacifico” Parco Nazionale dove i visitatori si possono divertire con geyser improvvisati sorseggiando un buon vino e mangiando cibi cucinati sul fuoco che ancora brucia a pochi metri di profondità.

The_Escape_Diaries_canarie173

Ma soprattutto è possibile fare un tour di 40 minuti all’interno del Parco a bordo di un bus che lentamente scivola lungo una strada che percorre questo deserto di sabbia e lava nera. E’ un luogo molto suggestivo che ti fa sentire un ospite, un visitatore…un alieno!

The_Escape_Diaries_canarie171

isole canarie_lanzarote

Il mio consiglio è quello di non arrivare troppo tardi al mattino perché si rischia di fare un po’ di coda con la macchina all’ingresso del Parco.

Nella collina dove si trova il parcheggio e da dove partono gli autobus si trova anche il famoso ristorante El Diablo progettato da Manrique.

———-

Il Parco del Timanfaya si trova nella zona sud-occidentale dell’isola. Le Montanas de Fuego sono considerate Patrimonio dell’Umanità.

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Fede ha detto:

    Un paesaggio proprio lunare 😍 bellissimo 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...