Un assaggio: cena e notte nel deserto, Nakhla Dunes, Marocco

Ci eravamo lasciati a bordo dei dromedari diretti verso le Nakhla Dunes, in ritardo e in piena oscurità. Se avete già letto questa storia saprete già che, non solo siamo arrivate al nostro campo sane e salve, ma ad attenderci abbiamo trovato una cena meravigliosa all’interno della tenda principale. A lume di candela, sedute su cuscini morbidi e con un sottofondo di musiche berbere, abbiamo consumato un’ottima cena accompagnata dall’immancabile “tè nel deserto”.

E poi ha piovuto tutta la notte. Nel deserto. Siamo crollate nel letto della nostra tenda sfinite e ci siamo svegliate all’alba, circondate dalla sabbia umida picchettata dalle gocce di pioggia notturne. Non esattamente quello che ci si aspetterebbe da un’alba desertica, eppure ricordo quella mattina come una delle più belle di tutto il viaggio.

alba nuvolosa sulle Dunes de Nakhla
alba nuvolosa sulle Dunes de Nakhla

Ricordo quei patatoni dei dromedari distesi sulle dune ad aspettarci, mansueti e solenni come solo loro sanno essere. Il viaggio in Marocco mi ha iniziato alla passione per questi straordinari animali, che da allora sono tra i miei preferiti. Ho qualche foto a dimostrare lo straordinario amore che provo per loro:

Io e i dromedari: è amore!
Io e i dromedari

Dopo un caffè in mezzo alle dune, e ora di prepararsi a lasciare le Nakhla Dunes e a riprendere il nostro viaggio nella Valle del Draa, non prima di aver fatto un salto alla toilette, dispersa a qualche centinaio di metri sulle dune!

Dunes de Nakhla – la nostra toilette!

Le Nakhla Dunes sono vicine a Zagora, situata nella zona centrale del Marocco nella Valle del Draa. Il Draa è il fiume più lungo e importante del Marocco, scende dalle Montagne dell’Atlante prima verso sud-est e poi verso ovest e l’Oceano Atlantico.

Leggi anche gli altri articoli del blog sul Marocco:

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata al mio viaggio in Marocco.

Annunci

2 risposte a "Un assaggio: cena e notte nel deserto, Nakhla Dunes, Marocco"

I commenti sono chiusi.